Articoli

Dal blog al libro Maledetto Fibroma

Creare un blog e approdare nelle librerie

In principio era un diario – in rete- , poi il blog è diventato una vera e propria community che ha continuato il suo viaggio fino in libreria.  In questo articolo parlo di come il creare un blog è diventato una risorsa per Eleonora Manfrini e per le sue followers, fino alla nascita del libro Maledetto  Fibroma – Diagnosi, soluzioni ed esperienze ( Edizioni Il Punto d’Incontro).

Ai blogger della rete

Eleonora, oltre che esperta di comunicazione online e specialista di web advertising, è una mia cara amica e ho festeggiato con lei il suo successo. Ne abbiamo approfittato per parlare di blogging, visto che entrambe lavoriamo nel digitale e curiamo sia il blog personale che quello professionale. Ecco due domande – risposte chiave che vi propongo.

 

Quali punti in comune hanno il personal blog e il business blog?

Cosa suggerisci a  chi sta avviando un’attività di blogging?

Il mio consiglio è di essere originali e distinguersi, ovvero fare qualcosa in modo diverso dagli altri. E’ importante usare le regole del web writing, fare un’analisi del trend e strutturare il blog in base alle keyword con un scelta coerente delle categorie e dei tag.

Se pensate di non avere abbastanza tempo per occuparvi del vostro blog, andate avanti lo stesso e non fatene un ostacolo. Hakuna matata!

Maledetto Fibroma dal web in libreria 

Come è nato il tuo progetto?

“Tutto è nato dal mio Maledetto Fibroma che mi faceva soffrire e m’impediva di vivere la vita che volevo. Era il giorno del mio compleanno e mentre m’interrogavo con mille pensieri, mio marito mi spronava a cercare in profondità la causa del mio malessere. <<Devi scrivere>> mi dice d’un tratto. <<E’ questa la risposta. Tu devi scrivere>>. Il giorno dopo ho deciso di creare il blog. Ho iniziato a scrivere una parola dopo l’altra, senza pensare, e ho sfogato la mia rabbia, raccontato la mia speranza, messo ordine tra i miei pensieri e nei fatti. Da quel momento non mi sono mai più sentita sola, ma ho creato una meravigliosa rete di donne che si consigliano e supportano. Ho aiutato molte di loro a prendere la decisione più adatta alla loro situazione e spero di essere d’aiuto ancora a molte. Così, il mio problema è diventato una risorsa”.

Come è avvenuto il passaggio dal digitale alle librerie?Dal blog al libro Maledetto Fibroma

Ho pensato a tutte quelle donne che non sono pratiche del web e così ho scritto il libro affinché tutte possano consultare il materiale che ho raccolto in questi anni: interviste a medici, ginecologi, psicologi e specialisti dell’alimentazione, testimonianze di donne e ragazze, storie a lieto fine, descrizioni di tecniche di intervento e informazioni su farmaci vari.

Quale strategia ha fatto la differenza per il successo del blog?

Nessuna strategia. Quello che ha funzionato è stato scrivere delle mie emozioni personali e riuscire a trasmetterle.

Quale futuro per Maledetto Fibroma?

Negli ultimi 2 mesi abbiamo superato le 20.000 visite mensili, il trend è in crescita. Sto pensando al seguito di Maledetto Fibroma che riguarderà la correlazione tra l’intolleranza al glutine e l’insorgenza del fibroma.

Acquista Maledetto Fibroma, lo trovi qui sul web o in libreria.

Per saperne di più accedi al blog.

Creare il blog è una scelta di qualità

Scrivere di te o della tua azienda ti porterà grandi risultati. Realizzare contenuti coinvolgenti e utili e raccontare la tua storia o quella della tua impresa significa attuare una strategia vincente. Chiedimi come fare!

 

 

 

assistente virtuale accresce il tuo business
,

L’assistente virtuale accresce il tuo business…anche nei contenuti

Se sei un professionista o un imprenditore che lavora online ti interesserà sapere che esiste una soluzione semplice per tutti quei momenti in cui ti senti oberato di lavoro. Si chiama assistente virtuale e ti permette di ottimizzare tempo e risorse per concentrarti unicamente sulle tue priorità, delegando tutto il resto.

Ti faccio l’esempio delle attività di web marketing necessarie per lo sviluppo del tuo business, come quelle riguardanti i contenuti del tuo sito web e la gestione del blog.

Come può aiutarti un’assistente virtuale nei tuoi progetti di comunicazione online?

Ho intervistato Mary Tomasso, Assistente Virtuale (AV) specializzata in internet marketing e social media marketing, per parlare del lavoro di AV e di content marketing.  
16730277_10212086517942437_1960142471238319011_n

 

Sono un’imprenditrice digitale e mi occupo principalmente di assistenza virtuale.

Ho creato il primo corso in italiano per formare e certificare Assistenti Virtuali specializzati, più precisamente Virtual Office Manager, e il primo marketplace in italiano dove si incontrano la domanda, da parte di aziende e professionisti, e l’offerta da parte di AV. 

 

 

Perché un professionista o un imprenditore del digitale dovrebbe lavorare con un’assistente virtuale?

Secondo me è il connubio perfetto: si muovono entrambi negli stessi ambiti, l’AV conosce e comprende le esigenze di un imprenditore digitale e può fornirgli supporto in una serie di servizi che gli semplifichino la vita.

Dalla gestione delle email, l’agenda di appuntamenti, i contatti, il customer care, la predisposizione di testi e presentazioni, a servizi più avanzati e puramente legati al web, come il supporto nella gestione del sito e/o blog, della newsletter, dei canali social e di tutti gli strumenti digitali che l’imprenditore possa usare.

Un imprenditore digitale dovrebbe lavorare con un’AV se vuole far crescere il suo business, per potersi dedicare alle attività specifiche a cui solo lui/lei può dedicarsi, e delegare il resto a un’AV.

La scrittura per il web dal punto di vista dell’AV

Pensando all’inbound marketing, cosa pensi della frase “Content is the king”?

Ne sono convinta. L’ho visto con la mia esperienza personale: aver generato contenuti in maniera costante per anni, è stato rilevante. Nessuna strategia di SEO o pubblicità online può far posizionare un contenuto scadente. Forse inizialmente sì, ma alla lunga la qualità paga e il contenuto è fondamentale secondo me. La forma in cui si trasmette ovviamente ha anche la sua importanza.

Nella strategia dei contenuti, qual è il formato che secondo te è indispensabile?

Secondo me si possono produrre contenuti per tutti i gusti: c’è chi preferisce leggere e chi guardare video o ascoltare podcast. Tuttavia, credo che ci stiamo orientando sempre più verso il video, direi che allo stato attuale è il formato su cui investire.

E’ importante avere un blog aziendale sul proprio sito web? Se sì, in quanto tempo è possibile ottenere dei risultati in termini di visibilità online?

Il  blog è un punto di riferimento, ma il pubblico bisogna intercettarlo nei social, individuando bene in quale social è maggiormente presente. Comprendere a quale pubblico ci si rivolge e dove si trova, è il primo passo nella strategia di comunicazione. Oggi rendersi visibili tra i miliardi di blog non è facile come lo era fino a qualche anno fa, per cui occorre usare molteplici canali di comunicazione e avere molta pazienza. Per sapere in quanto tempo arrivano i risultati bisognerebbe considerare qual è il settore di riferimento, se non c’è molta concorrenza è più facile rispetto a un settore già saturo.

Quali sono i motivi per i quali ha senso investire nel content marketing?

  • Farsi conoscere (far conoscere la propria azienda, servizi, prodotti, etc.).
  • Posizionarsi come referente in un settore.

Scrivere Digitale e l’assistenza virtuale

Mary Tomasso è stata determinante nel mio cammino professionale. Con lei ho scoperto la figura dell’assistente virtuale, trovando così la giusta dimensione dove far convergere le mie skills, la mia passione, la mia esperienza e lavorare da remoto. Dopo aver letto alcuni suoi articoli su Nomadi Digitali, sono approdata al suo corso per assistenti virtuali. Ho completato il percorso e 

Ringrazio Mary per il suo contributo prezioso in questo articolo, per la sua grande esperienza e disponibilità in tutto il percorso formativo da AV.

Scrivere Digitale è assistenza virtuale specializzata nei servizi di scrittura per il web. Scopri come posso aiutare il tuo business a crescere online. Contattami!