assistente virtuale accresce il tuo business
,

L’assistente virtuale accresce il tuo business…anche nei contenuti

Se sei un professionista o un imprenditore che lavora online ti interesserà sapere che esiste una soluzione semplice per tutti quei momenti in cui ti senti oberato di lavoro. Si chiama assistente virtuale e ti permette di ottimizzare tempo e risorse per concentrarti unicamente sulle tue priorità, delegando tutto il resto.

Ti faccio l’esempio delle attività di web marketing necessarie per lo sviluppo del tuo business, come quelle riguardanti i contenuti del tuo sito web e la gestione del blog.

Come può aiutarti un’assistente virtuale nei tuoi progetti di comunicazione online?

Ho intervistato Mary Tomasso, Assistente Virtuale (AV) specializzata in internet marketing e social media marketing, per parlare del lavoro di AV e di content marketing.  
16730277_10212086517942437_1960142471238319011_n

 

Sono un’imprenditrice digitale e mi occupo principalmente di assistenza virtuale.

Ho creato il primo corso in italiano per formare e certificare Assistenti Virtuali specializzati, più precisamente Virtual Office Manager, e il primo marketplace in italiano dove si incontrano la domanda, da parte di aziende e professionisti, e l’offerta da parte di AV. 

 

 

Perché un professionista o un imprenditore del digitale dovrebbe lavorare con un’assistente virtuale?

Secondo me è il connubio perfetto: si muovono entrambi negli stessi ambiti, l’AV conosce e comprende le esigenze di un imprenditore digitale e può fornirgli supporto in una serie di servizi che gli semplifichino la vita.

Dalla gestione delle email, l’agenda di appuntamenti, i contatti, il customer care, la predisposizione di testi e presentazioni, a servizi più avanzati e puramente legati al web, come il supporto nella gestione del sito e/o blog, della newsletter, dei canali social e di tutti gli strumenti digitali che l’imprenditore possa usare.

Un imprenditore digitale dovrebbe lavorare con un’AV se vuole far crescere il suo business, per potersi dedicare alle attività specifiche a cui solo lui/lei può dedicarsi, e delegare il resto a un’AV.

La scrittura per il web dal punto di vista dell’AV

Pensando all’inbound marketing, cosa pensi della frase “Content is the king”?

Ne sono convinta. L’ho visto con la mia esperienza personale: aver generato contenuti in maniera costante per anni, è stato rilevante. Nessuna strategia di SEO o pubblicità online può far posizionare un contenuto scadente. Forse inizialmente sì, ma alla lunga la qualità paga e il contenuto è fondamentale secondo me. La forma in cui si trasmette ovviamente ha anche la sua importanza.

Nella strategia dei contenuti, qual è il formato che secondo te è indispensabile?

Secondo me si possono produrre contenuti per tutti i gusti: c’è chi preferisce leggere e chi guardare video o ascoltare podcast. Tuttavia, credo che ci stiamo orientando sempre più verso il video, direi che allo stato attuale è il formato su cui investire.

E’ importante avere un blog aziendale sul proprio sito web? Se sì, in quanto tempo è possibile ottenere dei risultati in termini di visibilità online?

Il  blog è un punto di riferimento, ma il pubblico bisogna intercettarlo nei social, individuando bene in quale social è maggiormente presente. Comprendere a quale pubblico ci si rivolge e dove si trova, è il primo passo nella strategia di comunicazione. Oggi rendersi visibili tra i miliardi di blog non è facile come lo era fino a qualche anno fa, per cui occorre usare molteplici canali di comunicazione e avere molta pazienza. Per sapere in quanto tempo arrivano i risultati bisognerebbe considerare qual è il settore di riferimento, se non c’è molta concorrenza è più facile rispetto a un settore già saturo.

Quali sono i motivi per i quali ha senso investire nel content marketing?

  • Farsi conoscere (far conoscere la propria azienda, servizi, prodotti, etc.).
  • Posizionarsi come referente in un settore.

Scrivere Digitale e l’assistenza virtuale

Mary Tomasso è stata determinante nel mio cammino professionale. Con lei ho scoperto la figura dell’assistente virtuale, trovando così la giusta dimensione dove far convergere le mie skills, la mia passione, la mia esperienza e lavorare da remoto. Dopo aver letto alcuni suoi articoli su Nomadi Digitali, sono approdata al suo corso per assistenti virtuali. Ho completato il percorso e 

Ringrazio Mary per il suo contributo prezioso in questo articolo, per la sua grande esperienza e disponibilità in tutto il percorso formativo da AV.

Scrivere Digitale è assistenza virtuale specializzata nei servizi di scrittura per il web. Scopri come posso aiutare il tuo business a crescere online. Contattami!

 

 

 

le interviste come strumento per comunicare sul web
,

Le interviste come strumento per comunicare sul web

Avevo quasi diciotto anni quando iniziai a collaborare con una testata giornalistica locale del torinese. Così nacque la mia passione per le interviste, che da quel momento utilizzai molto per gli articoli di cronaca, politica, cultura e spettacolo e che oggi utilizzo come strumento per comunicare sul web.

L’intervista che ti aiuta nel personal branding

Recentemente ho proposto ad alcuni professionisti un restyling della pagina “About me” o “Chi siamo” usando la tecnica dello storytelling e ho posto loro una domanda:

Se fossi una storia come ti racconteresti?

Parla di te stesso e della tua filosofia professionale andando oltre quello che fai. Concentrati sul perché e usa la passione.

Scegli sempre le parole migliori per conquistare il tuo pubblico

Se a pensare di scrivere di te stesso hai già i capelli dritti,  l’intervista è la soluzione. Più semplicemente una chiacchierata con qualcuno che ti sappia guidare con delle domande mirate, al quale puoi raccontare di te.

Come assistente virtuale specializzata nella scrittura per il web e con esperienza giornalistica posso esserti d’aiuto.  Leggi il mio articolo per conoscere i 3 motivi per lavorare con una AV o continua a leggere.

Quando da giovanissima mi chiedevano: <<Perché scrivi?>>, rispondevo che le parole mi uscivano di getto. Oggi posso dirti che scrivo per raccogliere le idee, per da loro una forma, per fissare i concetti e conservarli meglio nella mente. Se raccontare dal vivo un’emozione forte mi fa tremolare la voce, scriverla mi permette di farla sentire anche a te.  Le parole hanno lo straordinario potere di farci vedere e sentire attraverso di loro.

Le interviste hanno il potere di dar vita a contenuti esclusivi. Raccogliere i pensieri delle persone e le loro esperienze vuol dire avere a disposizione del valore aggiunto per comunicare sul web in modo originale.

Usa le interviste per conoscere i tuoi clienti del web

Un altro consiglio riguarda la cura dei contenuti con un occhio di riguardo ai tuoi potenziali clienti. Sì, gli utenti che ti leggeranno vorranno trovare delle risposte utili, delle soluzioni per i loro problemi. Quindi intercetta i loro bisogni e scrivi per rispondere alle loro esigenze. Crea contenuti di qualità e avrai centrato l’obiettivo con una strategia win-win.

Nella mia esperienza come Customer Care Specialist in una multinazionale delle Telecomunicazioni, ho imparato molto sul valore del cliente, potenziale o già acquisito. Io ho toccato con mano quanto l’assistenza clienti sia essenziale per la crescita del business di un’azienda.

Il cliente è un tesoro prezioso, aldilà del denaro che ti fa guadagnare

Intervista il tuo cliente per instaurare con lui una relazione di valore. Chiedigli:

  • se è soddisfatto;
  • come ha conosciuto i tuoi prodotti o servizi e se li consiglierebbe;
  • cosa gli piacerebbe trovare di nuovo sul tuo sito web;
  • cosa migliorerebbe;
  • che interessi ha e come usa lo strumento digitale.

Nella prossima puntata dedicata alle interviste, ti parlerò di come usarle nel blog aziendale per creare contenuti unici.

Oggi ti ho parlato di uno degli strumenti che uso per comunicare sul web

Ho scritto delle interviste come mezzo per:

  1. facilitarti nella narrazione di te stesso nella pagina About me o Chi siamo del tuo sito;
  2. conoscere i tuoi clienti e creare con loro una relazione di valore.

Sei interessato a questa modalità di comunicazione per la tua strategia online? Chiedimi informazioni!

 

 

guadagnare online con gli infoprodotti

Guadagnare online con gli infoprodotti

Usa il digitale per entrare in contatto con il tuo pubblico, dandogli quello che sta cercando. Pensa a un ebook per imparare a guadagnare online, o a un video corso che insegna il metodo della lettura veloce. Si tratta di prodotti digitali, fruibili subito dopo l’acquisto. La caratteristica principale è quella di fare informazione su argomenti utili, meglio ancora se sono quelli che gli utenti ricercano sul web. Entriamo nel dettaglio per capire cosa sono e a cosa servono.

Cosa sono gli infoprodotti?

I prodotti informativi digitali  sono un valido strumento per guadagnare online in modo automatico. Gli infoprodotti, destinati alla vendita su Internet, hanno più probabilità di successo se sono pratici e se aiutano l’utente a risolvere i “problemi” di quel momento. Per esempio, la formazione da autodidatta per risparmiare tempo e denaro, o i consigli esperti di uno specialista per ridurre lo stress psicofisico.

Se sei un professionista che svolge la sua attività in internet o operi offline e ti stai aprendo a nuove opportunità continua a leggere.

3 benefici per te e per il tuo business

Creare un infoprodotto vuol dire guadagnare online 24 ore su 24 e in più:

  • il tuo brand acquisirà valore, quindi + autorevolezza e sempre più clienti che ti riconosceranno come esperto di quel settore;
  • risparmio di denaro, quindi ridotti costi di produzione e spedizione;
  • + tempo per la tua vita privata e professionale.

L’utente sarà soddisfatto perché avrà subito quello che stava cercando. Inoltre, potrà scegliere un prodotto che costa meno e che può avere sempre con sè, fruendone nelle modalità che preferisce per il suo stile di apprendimento.

Crea il tuo prodotto informativo digitale di successo

Sei un esperto del tuo settore di business o di un argomento che ti appassiona?

Se sì, hai qualcosa da raccontare!

6 passi operativi per creare un infoprodotto

  • Scrivi il tuo obiettivo.
  • Chi è il tuo target? Analizza il tuo mercato di riferimento e individua la nicchia a cui dedicarti.
  • Definisci l’argomento e sviluppalo con una mappa mentale.
  • Scegli il formato web e gli strumenti che vuoi usare per il tuo prodotto digitale. Alcuni esempi: ebook, video corsi, report, case history, audio mp3.
  • Prepara un plan del tuo progetto.
  • Non rimandare a domani quello che potresti fare oggi”.

Se non sai da dove iniziare, posso aiutarti sia nella progettazione che nella realizzazione del tuo infoprodotto. Leggi i 3 motivi per lavorare con un’assistente virtuale.

E quando il tuo prodotto informativo digitale è online cosa succede? Per avere successo e guadagnare online ti dovrai occupare di promuoverlo sul web, sui social media e magari con un’attività di email marketing mirata. Chiedimi come fare!